Spazio mamme

fascia-porta-bimbo-stripes
Esercizi-fitball-gravidanza
images
postparto-1
mamma-ginnastica-bebe1
43524898_m
Promo-Facebook-Shared-Image-2021-04-29T103414899-640x320
graphicstock-young-pregnant-women-doing-exercise-using-a-fitness-ball_rRx8Jls2Wb

L'esercizio fisico è sempre benefico, a qualsiasi età e in quasi tutte le condizioni. Durante la gravidanza e il post parto lo è ancora di più, in quanto la gravidanza e il parto sono periodi molto intensi, non solo dal punto di vista psicoemotivo ma anche fisico.

La vita sedentaria durante la gravidanza può avere effetti nocivi maggiori rispetto a quelli di una persona normale.

L'allenamento in questo momento della vita di una donna è quindi ancora più importante: il movimento e la conseguente ossigenazione  del corpo fanno bene a mamma e bambino. Ecco benefici dell'esercizio fisico durante la gravidanza:

  • Aiuta a tenere sotto controllo il peso corporeo

  • Può prevenire prolassi e incontinenza urinaria

  • Può prevenire l'ipertensione

  • Può prevenire il diabete gestazionale

  • Prepara il perineo e il pavimento pelvico al parto

  • Migliora l’attività intestinale e la circolazione sanguigna

  • Aiuta a prevenire edemi, crampi alle gambe, affaticamento, dolori alla schiena, nausea e vene varicose

  • Può aiutare a mantenere e migliorare la performance cardiovascolare, forza e resistenza muscolare, postura corretta, senso di benessere

  • Riduce la probabilità di soffrire di Depressione Post-Partum

  • Aiuta a rilassarsi ed a scaricare la tensione nervosa

nel post parto:

  • rafforza e tonifica i muscoli addominali che sono stati messi a dura prova durante la gravidanza

  • aumenta l'energia

  • promuove un sonno migliore

  • allevia lo stress

  • aiuta a perdere peso

  • aiuta a mantenere la salute cardiovascolare

  • aiuta a migliorare i sintomi depressivi lievi e moderati

  • se fatto insieme al proprio bambino aiuta a rafforzare il legame mamma-bambino

 
L'obiettivo principale è aumentare il benessere della donna e, di conseguenza, del suo bambino.