Stage di

Fandango Basco e Arin-Arin

 

Stage di Fandango basco e Arin-Arin con BEATRICE PIGNOLO e la musica dal vivo di RINALDO DORO!

 

Fandango basco e arin-arin hanno conquistato l’attenzione dei ballerini del mondo folk ormai da molti anni. Lo stile leggero e pieno di energia di queste danze fa venire voglia a chiunque di provare a ballarle.
Bene, è il momento di provare! 

Lo stage inizierà con i passi più semplici ma basilari fino ad arrivare a ballare un fandango completo e una arin-arin. Sia per chi deve imparare tutto da zero, che per chi vuole rivedere e consolidare ciò che già conosce.
Fandango e arin-arin venivano appresi per trasmissione diretta familiare, e molto utilizzati come balli ricreativi nelle feste di paese, in seguito trasformati e coreografati dai gruppi folcloristici del periodo post- bellico per la realizzazione di spettacoli. Attualmente molto ballate in tutte le feste popolari in Bizkaia, Guipuzkoa, Lapurdi e Behe-Nafarroa, vengono sempre eseguite in suite. Fandango (e jota) in 3/8 mentre l’arin-arin (porrusalda) in 2/4 



sabato 12 marzo 2016
ore 9:30 accoglienza
ore 10:00-12:30 / 14:00-18:00 stage

 

COSTO
Euro 20 con prenotazione entro il 7 marzo
Euro 25 con prenotazione successiva al 7 marzo
Tessera associativa obbligatoria (5 euro, annuale)

 

POSTI LIMITATI MAX 30 persone, prenotazione OBBLIGATORIA a terzotempoululi@gmail.com

 


BEATRICE PIGNOLO
La mia passione per la danza popolare spagnola nasce negli anni ’80, grazie all’interpretazione di alcuni ruoli di carattere spagnolo nel balletto classico. 
I primi approfondimenti alla Academia de baile di Madrid con uno studio sulle danze della corte spagnola in epoca barocca, mentre il primo viaggio alla scoperta del ballo popolare è in Catalunya, dove la tradizione è in piena rinascita e danze e musiche si riappropriano delle piazze di città e paesi. 
I miei studi proseguono nelle isole baleari di Mallorca e Menorca con gruppi di ballo locali e insegnanti di musica e danza della università di Girona.
Nel 1991 sono i Paesi Baschi ad attirare maggiormente la mia attenzione, tutte le 7 province basche abbondano di comunità locali di ballo dove i giovani imparano e si allenano a danzare, e la loro accoglienza verso chi desidera imparare è davvero straordinaria. 
Per ultima in ordine di tempo, nel 2000 c’è la scoperta della grande terra di Castiglia con la sua enorme varietà di musiche e danze. Lo studio dei passi di base con alcuni insegnanti castigliani, e la frequentazione di molte feste di paese mi ha permesso di continuare a praticare questo genere di danze, e a conoscerne meglio le origini e la storia.
I miei insegnanti sono stati moltissimi, anziani e giovani in tanti piccoli paesi. Spesso non ricordo più il loro nome, ma il loro modo di ballare e il loro viso sorridente, quello non si dimentica mai.

 

Via Candiani 71 - 20158 Milano

C.F. 97719690154

© 2015 by Ululì ASDC

Proudly created with Wix.com

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon